Tutto su Harley-Davidson Sporster: la storia, le special e la pubblicità fatta in Italia dagli anni novanta. Una sezione dedicata alle Buell motorizzate Harley-Davidson.

sabato 17 dicembre 2016

Doppio gioco

sportster custom on freeway magazine italia n 2  year 1994 pag 1

sportster custom on freeway magazine italia  n 2 year 1994 pag 2

sportster custom on freeway magazine italia n 2 year 1993 pag 3

sportster custom on freeway magazine italia n 2 year 1994 pag 4

 

Porker pipes: il tema principale di questo Sportster costruito nel lontano 1992.....

Porker pipes sono un tipo di scarichi liberi del diametro di due pollici e mezzo che per un lungo periodo (verso la fine degli anni novanta) fecero tendenza. Quelli di questo servizio sono stati prodotti dalla White Brothers http://www.whitebros.com/ (azienda ora rilevata dalla Vance & Hines).

In quegli anni quando si volevano montare degli scarichi rumorosi, generalmente si ricorreva alle classiche drag-pipes.

Questo Sportster, presentato nel n.2 della rivista Freeway Magazine Italia del 1994, fece conoscere a molti l'esistenza di questi scarichi da suono cupo e baritonale.

Non solo. La moto, in linea con la moda dell'epoca, si connota per l'ampio utilizzo di cromo ed alluminio abbinato a vernici sgargianti oltre, come di consueto, per una forte elaborazione del motore. 
Il classico 883 di base viene portato a 1200 tramite pistoni Wiseco, cui vengono abbinati alberi a cammes, testate, carburatore ed accensione.

Altro particolare di questa moto, che difficilmente troveremo su future elaborazioni dello Sportster, è la parte superiore forcella come quella utilizzata su Fat-Boy ed Heritage Softail, in questo caso abbinata a steli rovesciati costruiti dalla stessa White Brtothers.