Tutto su Harley-Davidson Sporster: la storia, le special e la pubblicità fatta in Italia dagli anni novanta. Una sezione dedicata alle Buell motorizzate Harley-Davidson.

venerdì 30 dicembre 2016

Sportster Mert Lawwill Replica

sportster mert lawwill replica flat track by shaw hd side right

sportster mert lawwill replica flat track by shaw hd side left

sportster mert lawwill replica flat track by shaw hd  tank

sportster mert lawwill replica flat track by shaw hd on street

 

Chiudiamo l'anno con questo Sportster Forty-Eight da flat-track Mert Lawwill, perchè questa disciplina può ben rappresentare la vita del ventunesimo secolo.....

 

…...sempre al limite e di traverso. In perenne equilibrio, come l'esistenza umana di molti uomini che, per un motivo o per l'altro rischiano di cadere e farsi male da un momento all'altro. Come la nostra società.

Il flat-track è così: uno sport estremamente semplice, ma per duri. Per gente che non ha paura. Si prende fiato solo sotto la bandiera a scacchi. Ovviamente quando ci si arriva. Per praticarlo basta veramente poco: una moto, due cerchi da 19 pollici con gomme intagliate, una suola di ferro sotto la scarpa sinistra e.....tanto cuore!!! 
Cuore uguale alle tante famiglie che stentano ad arrivare a fine mese, facendo di tutto per allevare al meglio i figli. Uguale al cuore di quanti perseguono i propri sogni senza arrendersi.

Ora è tempo di fermarsi un attimo, per ripartire nel nuovo anno sempre più decisi.

Il motivo della scelta della moto costruita dai ragazzi di Shaw Speed &  Custom è proprio questo: ricordare sempre come è la vita.

In questo senso lo Sportster in questione lo fa perfettamente: essenziale ma non povera, con una gran voce per far sentire le difficoltà le difficoltà di spingere il motore al limitatore, con una solida ciclistica ed una brillante verniciatura.