Harley-Davidson Sporster: la storia, le special e la pubblicità. Una sezione dedicata alle Buell motorizzate Harley-Davidson.

venerdì 24 novembre 2017

883 R - orange custom

sportster 883 r my 2002 custom side right

sportster 883 r my 2002 custom side left

sportster 883 r my 2002 custom tank

sportster 883 r my 2002 custom front left angle

Lo Sportster 883 R degli anni 2002-2003 è una delle migliori moto su cui intervenire. E basta poco.....


Purtroppo lo Sportster 883 R con il vecchio telaio, dove il motore era alloggiato rigidamente, è stato prodotto per soli due anni, ma è una moto riuscitissima per una serie di motivi. 

Innanzitutto è la prima ad avere il motore quasi interamente verniciato di nero (salvo alcuni piccoli particolari), il doppio disco del freno anteriore, i cerchi in lega e lo scarico due-in-uno. Questo permette di intervenire con poco laddove si voglia interpretare la “R” in chiave cafe racer e street-tracker, o renderla una vera e propria moto da flat-track

Parliamo principalmente dell'aspetto estetico, ma anche di quello tecnico. Allo scarico si può solo sostituire il terminale, l'impianto frenante, ad essere pignoli, può vedere cambiata solo la pompa del freno anteriore, i cerchi in lega montati sono adatti  per qualunque tipo di moto. Grazie al motore nero si può giocare a piacimento a livello cromatico, abbinando verniciature luminose o altre più tenui.

Questa “R” è una custom con pochissimi interventi. Al telaio sono stati eliminati i supporti posteriori (ma si poteva anche non fare) e montati un paio di ammortizzatori più bassi di tipo progressive, che lavorano accanto ad un parafango corto a filo di ruota. Anteriormente, invece, a parte l'eliminazione del parafango, non è stato fatto alcunchè. Il motore, salvo il filtro dell'aria ed uno scarico due-in-uno costruito in casa, non è stato elaborato. Pneumatici Avon dal disegno vintage hanno preso il posto di quelli di serie.

Molto poco su un modello che può rendere molto di più.

Nessun commento:

Posta un commento