Harley-Davidson Sporster: la storia, le special e la pubblicità. Una sezione dedicata alle Buell motorizzate Harley-Davidson.

mercoledì 31 ottobre 2018

Fate i mandrilli!!!!!

sportster cafe racer by mandrill garage

sportster cafe racer by mandrill garage

sportster cafe racer by mandrill garage

sportster cafe racer by mandrill garage

sportster cafe racer by mandrill garage


Uno Sportster cafe racer eccitante come pochi e degno del nome di chi l'ha costruito.


La scelta di chiamarsi Mandrill Garage per un atelier che costruisce moto come questo Sportster Evolution può ritenersi quanto mai appropriata. La forme sono quelle che si convengono ad una cafe racer costruita come quelle di un tempo che, tanto per intenderci, imperversavano nella vecchia Inghilterra, ma con finiture e preziosismi odierni. Nulla esagerato. Tutto è stato calibrato alla perfezione. 

Il serbatoio del carburante è stato costruito facendo molto attenzione alla forma (che vagamente richiama quella dei serbatoi utilizzati nelle gare di endurance) ed alla lunghezza, in modo da poter avere una posizione di guida distesa. Il serbatoio è stato perfettamente accordato il codone  monoposto (con una sella in pelle marrone cucita a mano) e la parte posteriore del telaio che ha visto l'aggiunta di una parte tonda seguente il profilo del codone stesso. 

Poiché la base di partenza è stato un modello 883 costruito prima del 2003, è risultato agevole eliminare il serbatoio dell'olio originale e sostituirlo con uno fatto in casa, dalla forma cilindrica. Strano per una cafe racer la scelta del doppio scarico (…..se così si può definire....) laterale parallelo, probabile tributo al mondo “star and stripes” delle corse, mentre rispecchia la natura della moto l'adozione di due semi-manubri con manopole in pelle in tinta con la sella, la piastra porta strumenti ed i soffietti sulla forcella. Si è trattato per lo più di un restyling, dal momento che interventi su ciclistica e motore (se si eccettua il doppio scarico ed un filtro dell'aria più aperto) non ve ne sono stati. Il motivo ispiratore della livrea è stato rappresentato dalle vecchie macchine inglesi da corsa, anche se la tonalità di verde è leggermente differente dal classico verde bottiglia.

Mandrill Garage ha costruito una cafe racer che può essere facilmente replicata dentro al box di casa. Ma è comunque una bella realizzazione.

Nessun commento:

Posta un commento