Harley-Davidson Sporster: la storia, le special e la pubblicità. Una sezione dedicata alle Buell motorizzate Harley-Davidson.

venerdì 15 maggio 2015

13






Ho fatto 13!!!! Questo potrebbe essere il titolo di questo post, con riferimento al vecchio gioco del Totocalcio. Tuttavia, anche se non si tratta della famosa vincita che tanto faceva gridare al miracolo nei decenni passati, questo Sportster iberico fa sgranare gli occhi. I ragazzi della Macco Motors hanno innanzitutto creato un mezzo non definito, un mix ben riuscito di diversi stili: bobber, custom e brat style (tanto in voga ora), ma di ottimo impatto, pur se non colpisce per le verniciature sgargianti. La base di partenza è il caro, vecchio XL 883 del 2003, il cui motore non subisce modifiche se non per il montaggio di un filtro dell'aria più aperto e due scarichi liberi che sputano fiamme verso il basso. Al contrario, il telaio viene tagliato posteriormente. Attraverso il montaggio di due ammortizzatori posteriori corti, insieme ad un lavoro operato sulla forcella si ottiene l'effetto rasoterra voluto. Accessori vari, i pneumatici Avon Safety Mileage e la verniciatura fatta in casa, completano opera.

2 commenti:

  1. Guarda..so che è una moto splendida..ne ho una anche io..proprio del 2003..però..spero che le parti originali le hai mantenute..perchè sfregiare le originali,una centenario.. è un sacrilegio..bella interpretazione comunque di una xl del 2003..bravi.

    RispondiElimina
  2. Onestamente non ti so dire cosa abbiano fatto con le parti originali. Mi auguro pure io che non abbiano buttato via parti del centenario.....

    RispondiElimina