Tutto su Harley-Davidson Sporster: la storia, le special e la pubblicità fatta in Italia dagli anni novanta. Una sezione dedicata alle Buell motorizzate Harley-Davidson.

venerdì 3 febbraio 2017

XLCRR 1200

xlcrr 1200 roadster 1200 xlcr style by hd on the road side right

xlcrr 1200 roadster 1200 xlcr style by hd on the road side left

xlcrr 1200 roadster 1200 xlcr style by hd on the road tank

xlcrr 1200 roadster 1200 xlcr style by hd on the road front end

 

La 1200 Roadster si trasforma in una stupenda cafe racer, facendo il verso alla celebre XLCR 1000.

 

Quando si affronta la questione delle elaborazioni in chiave XLCR 1000, in realtà si dovrebbe stare molto tranquilli e guardare la faccenda con notevole distacco, dal momento che non vi è spazio interpretativo sul tema e non si è del tutto vincolati nelle scelte. Per cui: nessuno spazio all'estro creativo del customizzatore. Tuttavia, che si tratti di un kit proposto da qualche azienda, o di una trasformazione vera e propria, non si riesce a far finta di niente, rimanendo inesorabilmente colpiti.
Una volta passata l'enfasi iniziale, si va alla ricerca di quei particolari che legittimano simile sentimento.

Come in altre situazioni, anche in questo caso troviamo una moto molto curata, che rende merito al grande lavoro effettuato dai ragazzi del dealer partenopeo HD On The Road, per la Battle of The Kings 2017, che hanno avuto il merito di accordare alla perfezione gli elementi tipici della XLCR 1000 (serbatoio dalla forma allungata, codino simile alle moto da flat-track, cupolino, manubrio drag-bar) con la base utilizzata, rappresentata dalla nuova Roadster 1200.

Il lavoro è così ben fatto che la XLCRR (questo è il nome dato alla moto così elaborata) ad un sommo esame ben potrebbe essere scambiata per la sua progenitrice anche da un occhio attento.

Solo un aspetto stona in questa moto: i supporti posteriori del telaio segati, per ospitare il bellissimo codino. Ribadirò questo concetto fino alla fine dei tempi: da un dealer ufficiale HD non accetto che vengano effettuate modifiche irreversibili su una moto. Però la XLCRR è così bella.......

UP: progetto entusiasmante
DOWN: i supporti posteriori del telaio segati