Harley-Davidson Sporster: la storia, le special e la pubblicità. Una sezione dedicata alle Buell motorizzate Harley-Davidson.

mercoledì 24 febbraio 2021

GPZ Sportster

gpz sportster

gpz sportster


Siamo sicuri che sia proprio uno Sportster ????

La domanda è una vera provocazione. Ultimamente assistiamo ad una tale commistione di stili e tendenze, da rendere difficile l'identificazione di ciò che dovrebbe essere semplice. Lo Sportster appartiene a quel genere di moto che si riconoscono al primo colpo d'occhio, dotate di una notevole personalità. Quando ciò non avviene è successo qualcosa di importante. 

Nello specifico, le forme di questo Sportster 1200 del 1994 sono talmente cambiate da poterlo scambiare per un vecchio Kawasaki GPZ 500 degli anni ottanta. Ha contribuito in questo cambiamento non solo l'utilizzo di specifiche sovrastrutture, ma anche l'insieme di parti montate, ad iniziare dal terminale racing Akrapovic, ma si possono citare anche i cerchi in lega a tre razze messi in risalto tramite apposita verniciatura bianca, la forcella rovesciata proveniente da una Ducati, l'impianto frenante Brembo. 

Non tradisce la matrice USA il carburatore a doppio corpo Weber, negli anni ottanta/novanta spesso utilizzato sugli Sportster, abbinato ad un motore che raggiunge la cilindrata di 1450.

Siamo in presenza di una elaborazione molto particolare, che farà sicuramente storcere il naso ai puristi.

Nessun commento:

Posta un commento